martedì 12 dicembre 2017

E' inverno e altre poesie sulla neve - Nazim Hikmet

E' inverno
E improvvisamente,
la neve,
caduta all' insaputa nella notte.
Il mattino comincia con i corvi
in fuga tra i rami tutti bianchi.
E' inverno,
inverno a perdita d'occhio.
Così la stagione muta
d'un tratto
e sotto la terra, laboriosa
e fiera, la vita prosegue.

- Nazim Hikmet - 

Claude Monet, "La Charrette, route sous la neige à Honfleur"
 Musée d'Orsay, Paris, France


(...)
Domandarsi perche'
quando cade la tristezza
in fondo al cuore
come la neve non fa rumore
(...)


da Emozioni
Lucio Battisti-Mogol

Claude Monet - The Magpie
Musée d'Orsay, Paris, France

Fior di neve

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.

- Umberto Saba -

Claude Monet 1840 - Le Givre à Giverny, 1926
Collezione privata 

Prima neve

Mi leverò al mattino
tra il ridere pacato dei cristalli
di neve. Cadi, cadi, allegra, buona
Prima neve,
tu sei la prima, sei la prima neve.
I bambini nati in primavera
e gli uccelli non ti conoscevano.
Anch'io sono stupito dal biancore
anch'io stupisco di quest'aria nuova:
nella vecchia città palpita adesso
un che di fresco, come di boschivo.

- Boris Abramovič Sluckij -

Neve ad Argenteuil - Claude Monet.
National Gallery - Londra - Inghilterra


Buona giornata a tutti. :-)







2 commenti:

angela vitanza ha detto...

Bellissime poesie.
Stupendi dipinti.
Grazie, sei invitata/o a visitare il mio blog

stefania ha detto...

Grazie Angela! Scrivimi il nome del tuo blog.
Un abbraccio e buona giornata. Stefania