mercoledì 11 novembre 2015

Voglio te, solo te! - Rabindranath Tagore

Voglio te, solo te! Lascia che il mio cuore
lo ripeta senza fine.
Tutti i desideri che mi distraggono
di giorno e di notte
in sostanza sono fasulli e vani.
Come la notte tiene nascosta nel buio
l'ansia di luce
così nel profondo del mio cuore
senza ch'io me ne renda conto
un grido risuona:
Voglio te, solo te!
Come la
tempesta cerca la quiete
mentre ancora lotta contro la quiete
con tutte le sue forze
così io mi ribello e lotto
contro il tuo amore
ma grido che voglio te, solo te

(Rabindranath Tagore)



Un giorno un uomo si recò da un vecchio saggio per chiedergli consiglio. Disse che non amava più la sua sposa e che pensava di separarsi da lei.
Il saggio lo ascoltò, lo guardò negli occhi, e disse solamente una parola:
"Amala" e tacque. 
"Ma io non provo più nulla per lei". 
"Amala", ripeté il saggio. 
Di fronte allo sconcerto del visitatore, dopo un opportuno silenzio, il vecchio saggio aggiunse: 

"Amare è una decisione, non solo un sentimento, amare è dedicarsi ed offrirsi, amare è un verbo e il frutto di questa azione è l'amore. L'amore è simile al lavoro di un giardiniere: egli strappa ciò che fa male, prepara il terreno, coltiva, innaffia e cura con pazienza.
Affronta periodi di siccità, grandine, temporale, alluvione, ma non abbandona mai il suo giardino. 
Ama la tua compagna, accettala, valorizzala, rispettala, dalle affetto e tenerezza, ammirala e comprendila. 

Questo è tutto; amala. 



La vita senza amore potrebbe avere queste conseguenze: 
L'intelligenza senza amore ti renderebbe insensibile. 
La giustizia senza amore ti renderebbe ipocrita. 
Il successo senza amore ti renderebbe arrogante. 
La ricchezza senza amore ti renderebbe avaro. 
La docilità senza amore ti renderebbe servile. 
La bellezza senza amore ti renderebbe superbo. 
L'autorità senza amore ti renderebbe tiranno. 
Il lavoro senza amore ti renderebbe schiavo. 
La preghiera senza amore ti renderebbe arido. 
La fede senza amore ti renderebbe fanatico. 
La croce senza amore si convertirebbe in tortura. 
La vita senza amore non avrebbe alcun senso. 
Nella vita l'amore è tutto...



Se provate a leggere la vostra vita alla luce della fede voi capite che vi siete incontrati perché un giorno Qualcuno ha deciso di darvi in dono l'uno all'altro. Avete trovato nel vostro cuore questo amore per l'altro (l'altra), non lo avete messo voi.

S.E.R Mons. Angelo Spina, Vescovo della diocesi di Sulmona Valva
da: In Cammino verso l'Amore, ed. Palumbi





Buona giornata a tutti. :-)



Nessun commento: