Visualizzazione post con etichetta Natale 2010. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Natale 2010. Mostra tutti i post

domenica 26 dicembre 2010

Gloria a te, o Padre - Madre Anna Maria Cànopi :)

Padre nostro che sei nei cieli
E ti chini a guardare sulla terra,
accogli il canto di lode
che, uniti al coro degli angeli,
in lieta festa noi ti eleviamo.

Gloria a re, o Padre,
che susciti stupore e gratitudine
nel cuore di chi, come Maria,
si affida alla Parola
e crede all’impossibile.

Gloria a te, o Padre,
che manifesti la tua grandezza
nel tuo Figlio, piccolo Bambino
nato dalla Vergine purissima
e teneramente avvolto in fasce.

Gloria a te, o Padre,
che inviti gli umili e i poveri
a vedere e udire le cose meravigliose
che tu compi nel silenzio della notte,
lontano dal tumulto dei superbi.

Gloria a te, o Padre,
che per nutrire l’umanità sfinita
poni il tuo unico Figlio in una mangiatoia
e lo doni a noi quale Pane di vita eterna,
sacramento di salvezza e di pace.
Amen.

(Madre Anna Maria Cànopi)

Mi inoltro
nella notte di veglia
portando sulla braccia
l'umanità intera
che in lui
nasce di nuovo.

Scritta dalle suore benedettine dell'Abbazia Mater Ecclesiae
Isola di San Giulio - Orta (No)






Buona giornata a tutti. :-)




sabato 18 dicembre 2010

Vieni a colmare la nostra attesa! – Madre Anna Maria Cànopi :)

O Atteso da tutte le genti, vieni!
Piccoli e poveri, noi ti invochiamo:
vieni, Signore, a colmare il nostro cuore
della tua dolcissima presenza.
Tutta la nostra vita è un lungo Avvento:
il tuo angelo ci trovi a ogni ora
là dove tu ci vuoi,
aperti allo stupore delle tue visite di grazia.
Scenda su di noi, Signore,
la potenza creatrice del tuo Spirito
per rendere feconda in ogni tua Parola
e plasmare nell’intimo del nostro cuore
la creatura nuova:
la creatura capace di ascoltare e obbedire,
di amare e di servire,
la creatura capace di cantare
che grande è la tua misericordia,
eterna la tua fedeltà,
immensa la gioia che tu doni
a chi nulla antepone al tuo Amore.
Amen.


(Madre Cànopi Anna Maria)

Fonte: Il respiro dell'Anima di Anna Maria Cànopi - Edizioni Paoline

Come una terra seminata in autunno,
riposa l'anima mia sotto il gelo.
Tutte le zolle sotto la neve sono bianche,
tutta la neve sul seminato porta pane.
Santità della vita è la pazienza,
catarsi del tempo: il silenzio.

scritta dalle monache benedettine dell'Abbazia Mater Ecclesiae
Isola di San Giulio - Orta (No)