Visualizzazione post con etichetta Formaggio Giovanni. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Formaggio Giovanni. Mostra tutti i post

venerdì 9 agosto 2013

I vostri vecchi - Giovanni Formaggio

Guardate gli occhi dei Vostri vecchi.
Oggi portano i colori dell'autunno
ma ieri hanno donato sguardi
vivi come bacche di agrifoglio
teneri come fiori di biancospino.
Guardate le mani dei Vostri vecchi.
Oggi contano i giorni sulle ginocchia
ma ieri hanno lottato, costruito
seminato carezze
momenti di sole...
Guardate i passi dei Vostri vecchi.
Oggi avanzano lenti, discreti come ombre
ma ieri hanno percorso pianure di speranze
sudato lungo vicoli arroganti del dolore.
Caduti si sono rialzati...
Guardateli e aspettateli i Vostri vecchi
prima che il tramonto li porti via.
Se siete qui è perché loro hanno soprattutto amato.



(Giovanni Formaggio) 







" Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada " 

( Proverbio Africano )


"Ma non tocca a noi dominare tutte le maree del mondo; il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo terra sana e pulita da coltivare."




''La vita biologica di per sé è un dono, eppure è circondata da una grande domanda. 
Diventa un vero dono solo se, insieme ad essa, si può dare una promessa che è più forte di qualunque sventura che ci possa minacciare, se essa viene immersa in una forza che garantisce che è un bene essere uomo, che per questa persona è un bene qualsiasi cosa possa portare il futuro''

(Benedetto XVI - Omelia 16 aprile 2012).