martedì 24 marzo 2020

Il mio si - Card. John Henry Newman

Io sono creato per agire
e per essere qualcuno
per cui nessun altro è creato.

Io occupo un posto mio
nei consigli di Dio, nel mondo di Dio:
un posto da nessun altro occupato.

Poco importa che io sia ricco, povero,
disprezzato o stimato dagli uomini:
Dio mi conosce e mi chiama per nome.

Egli mi ha affidato un lavoro
che non ha affidato a nessun altro.

Io ho la mia missione.

In qualche modo sono necessario
ai suoi intenti,
tanto necessario al posto mio
quanto un arcangelo al suo.

Egli non ha creato me inutilmente.

Io farò del bene, farò il suo lavoro.

Sarò un angelo di pace,
un predicatore della verità
nel posto che Egli mi ha assegnato
anche senza che io lo sappia
pur ch'io segua i suoi comandamenti
e lo serva nella mia vocazione.

(Card. John Henry Newman)


John Henry Newman (Londra, 21 febbraio 1801 – Edgbaston 11 agosto 1890)
cardinale, teologo e filosofo inglese.
E’ stato beatificato il 19 settembre 2010 da papa Benedetto XVI.
Al credente non viene risparmiata l'angoscia nonostante la preghiera, segno della speranza nella risurrezione, affiori continuamente sulle labbra del morente e su quelle degli amici.
("Apologia pro vita sua”)


Pare che il virus, almeno qui in Lombardia sia in leggera flessione. I morti sono diminuiti.
Rimane l'amarezza per gli errori, le inefficienze di un governo che si è fatto trovare impreparato.
Continuiamo a pregare. 





4 commenti:

Unknown ha detto...

Stefania, ti sono infinitamente grato per il tuo blog, che mi regala quotidianamente, da anni, Forza spirituale, Grazia e tanto ancora. Dio ti benedica. Oggi mi ha un po'disturbato il tuo commento finale. Credo che nel mondo non ci sia stato nessun Governo che si sia dimostrato preparato:era impossibile! La tua critica al nostro Governo mi sembra ingiusta. Io sono orgoglioso di come l'Italia sta affrontando questa terribile emergenza, dando l'esempio e facendo da apripista e faro ai governi di tutto il mondo. Un Governo a guida Lega avrebbe saputo fare meglio? Non lo so, non credo, non vedo esempi migliori in giro a sostegno di questa ipotesi. Ti prego Stefania, lascia fuori la politica da questa tua meravigliosa oasi di Pace per l'anima. Ti abbraccio! Maurizio Festa.

Stefania ha detto...

Ciao Maurizio, che bello quello che hai scritto. Grazie di cuore. Desidero rassicurarti lungi da me la politica di destra o di sinistra. Se scorri i miei post dal 2010 ....mai espresso nulla sull'argomento, non è il mio mestiere. E allora perchè un commento forte? Ieri ascoltavo con le mie orecchie l'amica che lavora in pronto soccorso e per tutto il turno di parecchie ore, non può bere o andare in bagno, perchè? Perchè ha in dotazione una sola tuta al giorno. Il santo Padre, stamane 24 marzo, in santa Marta, ha pregato per i "24 medici morti nella loro attività accanto a quanti sono stati colpiti dal Covid-19. Quasi cinquemila gli operatori sanitari contagiati. Circa 50 i sacerdoti deceduti a causa di questa epidemia" Cosa doveva fare il governo? Il buon governo, cioè proteggere come un padre di famiglia gli italiani. A tutt'oggi, a due mesi dall'inizio del contagio ufficiale, in tutta Italia non trovi una banale mascherina per il viso. Ma hai ragione quando dici che nessun governo si è fatto trovare preparato.. guarda l'Inghilterra. E allora perdona lo sfogo, oggi va così. Un abbraccio forte. Coraggio!! Ce la faremo. Stefania

Unknown ha detto...

Ciao Stefania. Condivido pienamente il tuo post. Hai pienamente ragione. Potevano fare di più per evitare che ciò accadesse. Loro lo sapevano!!! Abbiamo avuto la Cina come esempio. Come sempre gli interessi economici prevalgono su quelli umani. La vita umana ogni vita umana ha un prezzo inestimabile indipendentemente dell età. È assurdo dover scegliere a chi salvare la vita!!! Questo anche grazie ai continui tagli alla sanità!!! Grazie e buona giornata.

Unknown ha detto...

Grazie Stefania! 🙏 Grazie di esistere, grazie del tuo SI. Ce la faremo! Maurizio