giovedì 8 maggio 2014

Voglio un amore – Gabriele D’Annunzio

Voglio un amore doloroso, lento,
che lento sia come una lenta morte,
e senza fine (voglio che più forte
sia de la morte) e senza mutamento.

Voglio che senza tregua in un tormento
occulto sien le nostre anime assorte;
e un mare sia presso a le nostre porte,
solo che pianga in un silenzio intento.

Voglio che sia la torre alta granito,
ed alta sia così che nel sereno
sembri attingere il grande astro polare.

Voglio un letto di porpora, e trovare
in quell'ombra giacendo su quel seno,
come in fondo a un sepolcro l'Infinito.


(Gabriele D’Annunzio)
























Tu desideri un cuore,
non immagini quanto tu sia fortunato a non averlo;
il cuore non sarà mai una cosa pratica
finché non ne inventeranno di infrangibili.

da Il Mago di Oz

























Ho passato con lui tutta la vita, stava con me anche quando non c’era… nella mia testa io dormivo con lui e con lui mi svegliavo la mattina. 
Tutti questi anni non ho mai cessato di amarlo, è stata una cosa bella ma insopportabile. Gli amori impossibili non finiscono mai, sono quelli che durano per sempre.

da Mine vaganti



Buona giornata a tutti. :-)





Nessun commento: