domenica 18 maggio 2014

Le cicatrici - Piedad Bonnett

Non c’è cicatrice, per quanto brutale paia,
che non racchiuda bellezza.
Una precisa storia si narra in essa,
un qualche dolore. Ma anche la sua fine.
Le cicatrici, allora, sono le cuciture
della memoria,
una finitura imperfetta che sana
danneggiandoci. La forma
che il tempo trova
di non dimenticare mai le ferite.

Piedad Bonnett
(da Explicaciones no pedidas)




Le scostai i capelli dal viso, si aprì un sipario biondo 
e andò in scena il secondo atto della mia vita.
Mi fissò in silenzio per qualche attimo, poi mi sorrise.
Cielo, quel sorriso era la parte più bella dei miei occhi.

- Michelangelo Da Pisa -


Quando me la sono trovata di fronte
e l'ho vista e l'ho odorata 
e l'ho sentita parlare,
mi è sembrato che Dio mi avesse restituito la costola. 

- Giorgio Faletti -


…moltiplica ciò che stai pensando all'infinito…
gettalo negli abissi dell'eternità…
e vedrai solo uno spiraglio di ciò che vorrei dirti.... 

(da Vi presento Joe Black)


Buona giornata a tutte/i :-)



Nessun commento: